TITOLO I – PARTE GENERALE

Art. 1 – Denominazione, durata e sede

È costituita ai sensi dell’art. 39 della Costituzione Italiana l’Associazione Sindacale Professionale denominata “Sindacato Ingegneri Civili Ambientali, Industriali e dell’Informazione”, in sigla “SINCAIDI” e nel seguito denominata “Associazione” il cui funzionamento è regolato dal presente Statuto e dagli art. 36 e seguenti del Codice civile.
SINCAIDI è una Associazione Sindacale Professionale senza scopo di lucro, apartitica ed è senza discriminazioni razziali, religiosi o sociali, basata su principi solidaristici e di aggregazione sociale che associa laureati e laureati magistrali in ingegneria, che svolgano attività libero professionale di carattere intellettuale.
L’Associazione ha durata illimitata e potrà essere sciolta con delibera straordinaria dell’Assemblea degli Associati appositamente convocata con le modalità previste al presente Statuto.
L’Associazione ha sede a Roma e può aprire sedi e recapiti in altro luogo, in Italia o all’estero, con delibera del Consiglio Direttivo.

Art. 2 – Scopo

L’Associazione ha come scopo quello di svolgere ogni azione diretta e indiretta per la salvaguardia e la valorizzazione delle attività professionali della categoria degli Associati in qualsiasi sede e ad ogni livello nazionale ed internazionale.
Tale attività sarà svolta a favore del processo di sviluppo sociale, ambientale, culturale, economico del Paese all’interno della Comunità Internazionale.

Art. 3 – Attività

L’Associazione, al fine del raggiungimento dei suoi scopi, sia direttamente o indirettamente, potrà svolgere le seguenti attività in sede nazionale ed internazionale:

  • Rappresentare la categoria professionale degli Associati, nei confronti di Enti o Istituzioni pubbliche o private, organi politici, associazioni e sindacati con il fine di tutelare e difendere gli interessi morali, intellettuali, economici e professionali, ivi compreso gli aspetti previdenziali, assistenziali, mutualistici, contrattuali, di tirocinio, etici, deontologici, di formazione e aggiornamento professionale, nella promulgazione di norme, leggi e regolamenti;
  • Salvaguardare e sviluppare la professione attraverso azioni volte a migliorarne le condizioni di esercizio, attraverso accordi, stipule di contratti, promozione e valorizzazione di iniziative in campo sindacale, legislativo, professionale, culturale, tributario e amministrativo di interesse o di vantaggio per la categoria dei propri Associati, con Enti o Istituzioni, pubbliche o private, organi politici, associazioni professionali e interprofessionali e sindacati;
  • Assistere i propri Associati nella stipula di contratti, di assicurazioni e previdenza in genere, ivi compreso nelle vertenze collettive e individuali.
  • Promuovere e organizzare iniziative volte a perseguire lo sviluppo, la professionalizzazione, la formazione e l’aggiornamento professionale, culturale, informativo, divulgativo e conviviale anche in collaborazione con altre organizzazioni e istituzioni per mezzo di attività editoriale, attività formativa, manifestazioni in genere o l’uso di altri mezzi di comunicazione su temi ritenuti utili alla crescita della propria categoria e dei propri Associati in tutti gli ambiti;
  • Aderire e/o affiancarsi a organizzazioni e associazioni nazionali e internazionali, interprofessionali, sindacati e confederazioni sindacali che perseguano scopi analoghi o complementari ai propri;

Nell’ambito delle proprie finalità istituzionali, volte a perseguire lo sviluppo, la professionalizzazione, la tutela e la difesa degli interessi dei propri Associati, l’Associazione potrà fra l’altro:

  • Raccogliere contributi, fondi, elargizioni e risorse economiche in tutti i modi consentiti dalla vigente normativa ai fini dello svolgimento delle attività associative se nonché raccogliere sponsorizzazioni per attività ed iniziative realizzate dall’Associazione;
  • Erogare borse di studio, finanziare e commissionare ricerche e sperimentazioni nei settori di interesse dell’Associazione anche in collaborazione con centri di ricerca pubblici e privati;
  • Acquistare, vendere, locare, permutare beni mobili ed immobili per conseguire gli scopi dell’Associazione.

TITOLO II – DEGLI ASSOCIATI

Art. 4 – Associati

Continua a leggere lo Statuto originale !